FUSIONE DI PRECISIONE CON METODO DELLA CERA PERSA

In Bulgaria esiste la produzione delle fusioni con metodo della cera persa. I nostri esperti  sono in stretti rapporti di collaborazione commerciale con due delle piu’   importanti aziende specializzate in questo settore industriale.

Si tratta di aziende molto qualificate ubicate entrambe nel Nord della Bulgaria.

 LA PRIMA AZIENDA  è certificata ISO 9001 e produce motori elettrici e componenti di precisione secondo i più alti standard di qualità.

È in grado di produrre produzioni in diversi quantitativi – da 10 a 1 000 000 pezzi. La ditta lavora con vari materiali come alluminio, ottone, rame, acciaio, acciaio inossidabile e altri. E’ in grado di produrre elementi con diametri da 10 mm a 350 mm. I prodotti finiti sono: generatori, alternatori ad alta potenza, avviatori, interruttori di avviamento, motori e altro ancora. Sono prodotti utilizzati in vari settori. Il settore automobilistico è il maggiore utilizzatore di questa particolare produzione di fusioni di cera persa

 L’azienda esporta negli Stati Uniti, in Europa e Russia.

LA SECONDA AZIENDA si sta rapidamente espandendo e sviluppando nei settori della fusione di precisione, fusione a sabbia, fusione ad alta pressione, utensili e lavorazione. Con la sua qualità di produzione, è particolarmente affermata  tra le imprese produttrici di macchine finite.

PRODUZIONE

– Pezzi fusi di precisione (modelli in cera) – acciaio, acciaio inossidabile, ghisa, ferro

– Pezzi fusi in stampi di sabbia modellati (nel suolo) – acciaio, acciaio inossidabile, ghisa, ghisa sferoidale  Pezzi stampati ad alta pressione – alluminio e leghe di zinco-alluminio (CAM)

 Nodi e componenti per paranchi elettrici – carrelli monorotaia, giunti elastici, dadi guida, relativi pezzi di ricambio

– Utensileria: stampi ad iniezione, stampi, modelli, cassette e altro.

– Lavorazione di ghisa – acciaio, acciaio inossidabile, ghisa, ghisa sferoidale

I getti sono ampiamente utilizzati nella produzione di paranchi, automobilistica, elettrica e carrelli elevatori, costruzione di energia, costruzione ferroviaria, macchine tessili, produzione di macchine per il taglio dei metalli, produzione di macchine agricole, industria alimentare, produzione speciale, opere d’arte e altro ancora.

La ditta utilizza sistema di gestione della qualità conforme ai requisiti della ISO 9001: 2015 è implementato e certificato. Il sistema garantisce la qualità della lavorazione di tutti i tipi di getti, con condizioni di produzione costanti. L’attrezzatura tecnologica consente di garantire l’omogeneità, le proprietà meccaniche delle leghe, la precisione delle dimensioni, ecc. La composizione chimica del metallo è controllata da uno spettrometro elettronico. L’analisi metallografica viene eseguita per getti di ghisa grigia e altro, resistenza alla trazione, durezza, ecc.

Capacità di produzione annuale per metodo di colata:

– fusioni di precisione su modelli fusibili (cera) – 300 t.

– colate in sabbia (nel terreno) – 100 t.

– getti fusi ad alta pressione – 20 t.

Nel caso ci fosse interesse da parte di aziende italiane a collaborare con queste e altre fonderie in Bulgaria, suggeriamo di contattare i nostri specialisti per maggiori informazioni

Persona da contattare Zahari Nikolov – General Manager ; e-mail: nikolov_pro@abv.bg  ; tel.: 00359 888 62 07 66 
Svetlana Minkova – Coordinatore– e-mail: mink_svet@abv.bg ; tel.:00359 894 71 53 43 
Referente per l’Italia: Rosella Zanettini – e-mail: rosella.zanettini@studiozanettini.it ; web site www.studiozanettini.it  telefono fisso +39 0521 841265 ; cell. +39 335 376919

Per ottenere un incontro finalizzato alla cooperazione e allo sviluppo commerciale siamo in grado di organizzare contatti con I proudttori Bulgari nel settore della produzione di fusioni con metodo di cera persa
E’ auspicabileche, per una migliore organizzazione, ci vengano inviati disegni, specifiche tecniche, quantità e termini di consegna dei prodotti di interesse.
Sarà nostra cura inoltrarle alle aziende da visitare, il nostro team di  specialist e interpreti potranno poi avviare una visita mirata presso I siti produttivi.